Prestazioni di Faune Concept

La comunità di lavoro Faune Concept è stata fondata nel 1997 da diversi specialisti di mammiferi appartenenti a vari uffici di consulenza ambientale della Svizzera. I campi d’attività dei suoi membri sono incentrati sullo studio dei mammiferi terrestri e dei pipistrelli,  sul loro monitoraggio e sulla ricerca di misure necessarie alla loro protezione, alla valorizzazione dei loro habitat e alla salvaguardia delle loro risorse vitali.

Principali campi d’attività:

  • Messa in pratica di metodi di ricerca sul terreno specialistici quali trappole fotografiche, tunnel per le tracce, ricerca di indizi di presenza (passaggi faunistici, nidi, rifugi) e catture con trappole non letali
  • Partecipazione a ricerche e test di nuovi metodi di terreno
  • Elaborazione di progetti e concetti per il censimento e il monitoraggio delle popolazioni, per la valorizzazione di corridoi faunistici,  per misure di compensazione ambientale o per qualsiasi altro obiettivo che richiede buone conoscenze dell’ecologia delle specie
  • Formazione di nuovi specialisti in ecologia e sistematica  dei mammiferi, grazie anche alle numerose attività di terreno svolte da  Faune Concept.  In collaborazione con il CSCF ha pure pubblicato la nuova chiave di identificazione dei mammiferi della Svizzera.

I partner privilegiati di Faune Concept sono il Centro svizzero di cartografia della fauna (CSCF), la Società svizzera di biologia della fauna, l’Ufficio federale dell’ambiente (UFAM), università e istituti di ricerca, varie organizzazioni non governative, musei e parchi naturali così come numerosi uffici cantonali.

Progetti realizzati

Monitoraggio della biodiversità - mammiferi (UFAM): dal 2000 al 2015 i membri di Faune Concept hanno raccolto in tutte le regioni della Svizzera i dati necessari all’indicatore Z3-mammiferi del programma di monitoraggio della biodiversità.

Revisione della Lista Rossa mammiferi: dal 2011 al 2015 i membri di Faune Concept hanno collaborato con il CSCF per la raccolta dei dati necessari alla revisione della Lista Rossa dei mammiferi con numerose campagne di cattura di roditori e insettivori.

Atlante dei mammiferi della Svizzera: dal 2016 la comunità di lavoro è impegnata in campagne di cattura in varie regioni del Paese per colmare le lacune nella conoscenza della distribuzione dei mammiferi della Svizzera.

Ulteriori lavori specialistici: mammiferi in ambiente urbano, protezione dei chirotteri in edifici, studi sulle pullulazioni di roditori terrestri, individuazione di zone di tranquillità per la fauna, passaggi faunistici e ostacoli agli spostamenti della fauna, ecc.

Formazione: corsi di formazione dei guardiani della selvaggina, corsi mammiferi della Società svizzera di biologia della fauna.

Sotto pubblicazioni trovate numerosi esempi di progetti regionali.